La nostra passione ci ha portato a specializzarci nella costruzione della chitarra in un unico pezzo

Ci occupiamo della completa costruzione di chitarre elettriche

Oltre alla costruzione di chitarre elettriche il nostro laboratorio effettua interventi anche su chitarre acustiche  classiche e bassi:Restauro;Riverniciatur;Rifacimento Elettronica;Sostituzioe Pickup;Cambio Corde;Ritastaggio;Spianatura Tasti;Miglioramento action su tutti i tipi di chitarre acustiche e classiche;Customizzazioni varie;Costruiamo chitarre anche su specifiche del cliente

La savior guitars nasce oggi come nome ma nel campo della liuteria moderna esiste da oltre 10 anni.

Oggi si è deciso di mettere in rete i nostri lavori e non avendo un nome ben preciso abbiamo creato questo marchio, fra l’altro traduzione in inglese del nome del titolare cioè salvatore.

A 7 anni il padre lo ha condotto nel mondo della musica facendogli studiare la fisarmonica ma Salvatore non era contento avrebbe voluto imparare a suonare la chitarra.

Ha iniziato a costruire chitarre, se così si potevano chiamare, dall’età di 8 anni senza però tralasciare lo studio della fisarmonica e quello fu lo strumento che suonò per tantissimi anni.

Proprio perchè il padre non gli diede la possibilità di studiare e comprare una chitarra continuò a costruirsele ; certo parliamo di una tavola dritta lunga circa un metro con 6 chiodi ad una estremità e 6 nell’altra ed elastici attorcigliati tante volte al chiodo fino a raggiungere la tonalità giusta(secondo lui)

Questa negli anni è rimasta la sua passione che piano piano ha raffinato, da prima con qualche restauro, poi qualche chitarra comprata rotta e riparata, poi qualche kit già pronto ma solo da verniciare e poi ha iniziato con la costruzione prima dei corpi e poi dei manici dal legno grezzo.

Non ha frequentato costosi corsi per raffinare la sua tecnica costruttiva, ma ha lavorato in laboratori dove in cambio di un suo aiuto gli veniva spiegato come realizzare chitarre di alta liuteria. Ha continuato così per alcuni anni finchè non si è sentito pronto a intraprendere questo fantastico mestiere.